Significado dos Nomes Italianos - Família Mendola - Da Sicília para o Brasil! Embarque conosco nesta viagem...

Ir para o conteúdo

Menu principal

Significado dos Nomes Italianos

Nomes

Significado dos Nomes Italianos


Nesta página você encontrará uma breve descrição dos significados dos nomes de nossos avós, bisavós e trisavós italianos. Foram transcritos os textos originais em italiano, para preservar a originalidade dos mesmos. Se você desejar obter o significado de algum nome que não esteja listado nesta página, acesse o site www.gens.labo.net para pesquisar.

ALFONSO -
Deriva dal gotico athal e funs e significa "valoroso e nobile", introdotto dai conquistatori visigoti all'inizio del V secolo. L'onomastico è solitamente festeggiato il 1° agosto in ricordo di s. Alfonso Maria de' Liquori, morto nel 1787.

ANGELA -
Deriva dal greco ànghelos "messaggero", di origine forse assira; con il cristianesimo ha assunto il significato di messaggera di Dio. L'onomastico si festeggia il 27 gennaio, in onore di santa Angela Merici, vergine terziaria francescana, fondatrice delle Orsoline.

ANNA -
Deriva dall'ebraico Hannah che significa "grazia", oppure "graziosa". E' il secondo nome femminile italiano per diffusione grazie alla sua matrice religiosa. L'onomastico si festeggia il 26 luglio, giorno in cui si commemora la madre della Vergine Maria.

FERDINANDO -
Risale ad un nome germanico, di tradizione visigotica, Frithunanths, composto di frithu, "sicurezza, amicizia, pace" e nanths, "audace, coraggioso", con un significato che potrebbe essere "coraggioso nell'assicurare la pace". L'onomastico si festeggia il 30 maggio in memoria di s. Ferdinando III, re di Castiglia e di Leon, morto nel 1252.

FILOMENA -
Deriva dal greco Philomenes, composto con philos da philein, "amare" e menes da menein, "restare", con il significato di "che resta affezionato, fedele all'amore e all'amicizia". L'onomastico è tradizionalmente festeggiato il 5 luglio in memoria di santa Filomena, vergine delle Marche.

FRANCESCO -
Deriva dall'etnico latino, tardo e medievale, Franciscus, che indicò prima l'appartenenza al popolo germanico dei Franchi, poi a quello dei Francesi. Dal Trecento si è trasformato in nome prevalentemente religioso. L'onomastico è festeggiato il 4 ottobre in memoria di s. Francesco d'Assisi, patrono d'Italia.

GIACOMO - Deriva dall'ebraico ed è composto con la radice verbale "qb" che significa "proteggere", con il significato di "Dio ha protetto, seguace di Dio". L'onomastico è tradizionalmente festeggiato il 25 luglio in memoria di s. Giacomo apostolo, martire nel 44.

GIOVANNI -
Deriva dall'ebraico Johanan e significa "dono del Signore" e anticamente veniva dato ai bambini nati dopo molti anni di matrimonio. E' il secondo nome italiano per diffusione a causa della sua matrice religiosa. Chi porta questo nome può festeggiare l'onomastico, fra i tanti giorni dedicati ai vari s. Giovanni, il 24 giugno dedicato a s. Giovanni Battista o il 27 dicembre dedicato a s. Giovanni apostolo.

GIUSEPPE -
Deriva dall'ebraico Yoseph, derivato da yasaph, "aggiungere", com il valore augurale di "Dio aggiunga, accresca" (la famiglia, mediante i figli). E' il nome più frequente in Italia per via della sua matrice religiosa. L'onomastico viene festeggiato per tradizione il 19 marzo in onore di s. Giuseppe, padre putativo di Cristo. Solo dal 1968 il giorno dell'onomastico del Santo coincide com la festa del papà.

LAVINIA -
Nome di etimologia incerta, prelatina, diffuso soprattutto mediante la conoscenza dell'Eneide di Virgilio, in cui Lavinia è la moglie di Enea, figlia di Latino, re degli aborigeni del Lazio. L'onomastico può essere festeggiato il primo novembre, poiché è un nome adespota, cioè senza santo patrono.

LUCIA -
Deriva dal praenomen latino Lucius, di etimologia incerta ma ricollegabile al sostantivo lux, lucis, "luce", con il significato perciò di "nata nelle prime ore di luce, il mattino o durante il giorno". L'onomastico si festeggia tradizionalmente il 13 dicembre in memoria di santa Lucia, vergine martire siracusana del 304, patrona dei ciechi e degli oculisti.

LUIGI -
Deriva dall'antico franco Lodewig che significa "glorioso in battaglia", oppure "uomo illustre", ed è diffuso in tutta Europa. L'onomastico viene festeggiato il 21 giugno in onore di s. Luigi Gonzaga che morì a Roma assistendo gli appestati nel 1591.

LUIGIA -
Deriva dal femminile dell'antico franco Lodewig, e significa "gloriosa in battaglia, oppure "donna illustre", ed è diffuso in tutta Europa. L'onomastico viene festeggiato il 17 ottobre in onore di santa Luigia, suora carmelitana martirizzata nel 1794 a Compiégne, durante la Rivoluzione francese.

PASQUALE/PASQUA
: Deriva dall'ebraico Pesah, latinizzato in Paschalis, nome personale latino di età cristiana e significa "transito, passaggio" e "pasquale, della Pasqua". L'onomastico è tradizionalmente festeggiato il 17 maggio in memoria di san Pasquale Baylon, morto nel 1592.

PIETRO -
Deriva dall'aramaico kephas che significa "pietra, roccia", tradotto in latino come Petrus. E' uno dei nomi cristiani più diffusi per via del culto di s. Pietro principe degli apostoli. L'onomastico è tradizionalmente festeggiato il 29 giugno in onore di s. Pietro, apostolo e primo pontefice.

REGINA -
Deriva dal germanico Regin o Ragan che significa "signora" oppure "persona che dà buoni consigli". E' un nome affettivo dato per augurare alla figlia di essere bella, ricca, fortunata come una regina. L'onomastico è tradizionalmente festeggiato il 7 settembre in memoria di santa Regina, martire del III secolo.

ROMEO -
Deriva dal nome latino Romaeus, etnico di Roma che indicava tutti i cittadini dell'Impero romano. Nel Medio Evo divenne l'appellativo di chi si recava in pellegrinaggio a Roma o in Terrasanta. L'onomastico si festeggia tradizionalmente il 25 febbraio in onore di san Romeo carmelitano, morto nel 1380.

ROSA/ROSINA -
E' uno dei tanti nomi affettivi e augurali formati da fiori, sorto in Italia nell'alto Medio Evo. Questo appellativo ha dato origine a molti nomi composti, come Mariarosa, Rosanna e altri. L'onomastico si festeggia tradizionalmente il 23 agosto in onore di santa Rosa di Santa Maria di Lima, morta nel 1617.



Fonte: Material obtido junto ao site www.gens.labo.net

Voltar para o conteúdo | Voltar para o Menu principal